All posts tagged Scuola

Panglossismo… lettera aperta di un’educatrice

Credere di vivere nel miglior mondo possibile è un’attitudine, ma credere di farlo oggi è quasi impossibile. Laura Falcone è l’esempio vivente di Pangloss e della sua filosofia di poter cambiare tutto. Educatrice per vocazione, laurea in architettura e beni culturali, dopo aver lavorato nelle gallerie d’arte contemporanea ha fatto una lunga pausa per dedicarsi alla crescita di due pargoli. Dal 2015 insegna presso la scuola internazionale Dalla parte dei bambini di Napoli, nel gruppo delle Matrioske con bimbi di quattro e cinque anni.

Read more…
Giorgio Gori sindaco di Bergamo

Feltri offende il Sud mentre Gori lo ringrazia

È notizia recente che il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha querelato i giornalisti Vittorio Feltri e Mario Giordano per i reati di diffamazione a mezzo stampa, aggravata dall’odio razziale, e di istigazione all’odio razziale. Lo hanno seguito il senatore Sandro Ruotolo e lo scrittore Maurizio De Giovanni, che proprio non hanno gradito le offese esplicitamente dirette alla Campania e a tutto il Meridione. Feltri colpito da grave demenza senile avrebbe pronunciato ospite della trasmissione di Giordano su Rete4, le seguenti parole: «perché mai dovremmo andare in Campania? A fare i parcheggiatori abusivi?». Definirci poi inferiori è stato il massimo. Un’accusa pesante che chiama in causa anche il ruolo etico dei due in questione che probabilmente lo hanno dimenticato.

Read more…
Didattica online

DSA e Didattica a distanza

Insegnati alle prese con la Tecnologia e poi?

Come accennato nel mio ultimo articolo, uno spazio particolare va dedicato agli studenti che presentano DSA (disturbi specifici di apprendimento), che in questo momento delicato stanno affrontando lo studio con uno carico cognitivo maggiore. Bisogna prima di tutto tenere in considerazione che gli alunni DSA hanno un QI nella norma, ma un diverso modo di processare informazioni di lettura, calcolo, ortografia e grafia. Per questo motivo, nell’organizzare la lezione online, non si devono trascurare tutti gli elementi che possono rendere più difficile del solito la Didattica a distanza.

Read more…
Didattica online

La scuola al tempo del Covid-19

Didattica a distanza e nuovi apprendimenti. Consigli utili.

Siamo stati presi tutti alla sprovvista, nessuno avrebbe mai immaginato di dover cambiare in poco tempo la propria vita adattandola a nuovi ritmi. È successo e non possiamo tornare indietro. È una questione globale e ci riguarda tutti. Non so, forse, quando tutto questo sarà finito, qualcosa di buono accadrà e avremo un mondo “diverso”, forse. Intanto, i cambiamenti riguardano anche le generazioni future che, proprio in questa circostanza, sono messe a dura prova. In primis con la scuola che si sta organizzando al meglio per offrire una didattica a distanza al tempo del Covid-19. Personalmente mi stavo preparando per il concorso per l’abilitazione al sostegno, avrei provato anche quello ordinario, ma sembra che non ci saranno concorsi almeno fino all’autunno prossimo. A questo punto, ho ritenuto progettare un piano “B” e non restare ad aspettare. Per questo ho deciso di rendermi utile alla causa e seguire alcuni bambini con video lezioni pomeridiane, come supporto alla didattica messa in campo dalla scuola.

Read more…

“Ti ascolto” lo sportello per gli alunni dei licei SOB

Ti ascolto è lo sportello legale e pedagogico rivolto agli alunni dei licei SOB. Il progetto pilota nasce per offrire agli studenti liceali un servizio gratuito, che intende educare e sensibilizzare i giovani alla consapevolezza delle proprie azioni non sempre scevre da conseguenze legali. La professoressa Veronica Torre, vicaria delle scuole SOB, si avvale della collaborazione del team del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli studi Suor Orsola presieduto dalla Professoressa Lucilla Gat. Lo sportello è aperto il lunedi mattina dalle 10:30 alle 13:00 presso la presidenza dei licei in via Suor Orsola, 10. Il team legale è formato dall’ avv. Simona Ghionzoli esperta

Read more…

Sportello ascolto: la scuola ne ha necessità

La scuola italiana sta attraversando una crisi educativa profonda. Gli insegnanti oggi, si trovano di fronte a situazioni nuove da gestire nel gruppo classe come: conflitti, disagio sociale, bullismo. Lo sportello ascolto appare quindi, una necessità. Guidato da psicologi e pedagogisti, rappresenta un punto di riferimento non solo per gli alunni, ma soprattutto per i docenti che trovano aiuto e imparano ad utilizzare strumenti adeguati per il benessere psicologico dei loro alunni.

Read more…

La legge salverà i bulli?

Il fenomeno del bullismo sta diventando dilagante. È per questo che dopo la legge del 29 maggio 2017 n. 71, nuove norme sono in attesa di essere approvate dalla Camera. Servirà la legge a salvare i bulli? Vediamo più nel dettaglio quali sono le novità. Dall’ultima indagine Istat emerge che un ragazzo su due è vittima di bullismo. I soggetti più colpiti sono ragazze giovanissime.

Leggi ttto

Libro tattile, un’esperienza sensoriale imperdibile

Lo sviluppo del bambino avviene in fasi ben distinte durante le quali, si acquisiscono abilità e competenze che, gli permetteranno di conoscere, esplorare e vivere nel mondo. Tra le diverse fasi nel processo di crescita, i cinque sensi rappresentano una cassetta degli attrezzi fondamentale. I canali che vengono usati in modo più frequente, sono due: il tatto e il gusto. Questi due sensi servono per riconoscere ed esplorare l’ambiente circostante. Intorno ai cinque mesi, quando il bambino comincia ad avere una motricità più fine e meno caotica interagisce con gli oggetti afferrandoli e scuotendoli (li porta alla bocca, li osserva etc) per capire di cosa sono fatti. Il libro tattile rappresenta uno strumento indispensabile in questa fase dove, questo tipo di sperimentazione suscita sensazioni che possono essere di piacere o disgusto. Possiamo comprendere, quindi, l’importanza della manipolazione e di tutto un universo che ne deriva poiché permette al piccolo di affinare l’uso della mano, del polso e delle dita. L’esperienza tattile e sensoriale rappresentano per il bambino la prima fase di autonomia ed avvengono attraverso il gioco e l’offerta di strumenti adeguati per età.

Read more…

Scuola e Teatro: gli studenti dei Licei Suor Orsola in scena con “L’amore non è un gioco” [Video]

La scuola nella concezione di John Dewey, era considerata un laboratorio nel quale la persona può realizzare il proprio sviluppo, sperimentare la relazione tra la sua vita interiore, inconscia e quella sociale fatta di regole e relazioni con il mondo esterno. Read more…

La scuola come recupero del patrimonio culturale abbandonato nelle periferie urbane

La grande bellezza: il progetto dei giovani

La scuola è il luogo deputato alla crescita formativa e allo sviluppo della personalità del cittadino. Si sostanzia nella progettazione e realizzazione di interventi di educazione, formazione e istruzione mirati allo sviluppo della persona umana.  Un compito non facile negli ultimi anni se riflettiamo sui fatti di cronaca all’ordine del giorno per violenza sui docenti e atti di bullismo perpetrati senza limiti sui più deboli. Read more…