La legge salverà i bulli?

Il fenomeno del bullismo sta diventando dilagante. È per questo che dopo la legge del 29 maggio 2017 n. 71, nuove norme sono in attesa di essere approvate dalla Camera. Servirà la legge a salvare i bulli? Vediamo più nel dettaglio quali sono le novità. Dall’ultima indagine Istat emerge che un ragazzo su due è vittima di bullismo. I soggetti più colpiti sono ragazze giovanissime.

Leggi ttto

La famiglia dentro la disabilità

Intervista alla dottoressa Martina Baldi Psicologa

La disabilità è un tema molto delicato e complesso che riguarda numerose famiglie molto spesso lasciate sole dalle istituzione e dalla società. La dottoressa Martina Baldi è una psicologa clinica che si è specializzata nei Disturbi specifici dell’apprendimento e nei Disturbi dello spettro autistico. Attualmente sta conseguendo la specializzazione per le attività di sostegno didattico per alunni con disabilità, segno del suo impegno e amore per questa professione.

Read more…

Educazione: questa sconosciuta

L’educazione è morta! Credo che il fallimento dell’essere umano oggi, sia proprio l’incapacità di educare. Ciascuno di noi rappresenta passato, presente e futuro, ma di quest’ultimo non so se godremo. Tutto è racchiuso nel progresso che, ci coinvolge, ci imbriglia, affascina e ammalia, ma ci lascia soli e vuoti. Vivere é progettare il futuro, che spesso ci viene rubato e non è giusto. Civilizzarci è stato dannoso se non siamo capaci di fare tesoro di quello che abbiamo. È una considerazione che esprimo con amarezza, specialmente alla luce degli ultimi fatti di cronaca che hanno coinvolto i giovani.

Read more…
Va dove ti porta il piede

Favole e racconti a teatro…

La Lanterna Magica è una rassegna dedicata all’infanzia

Il teatro dedicato ai più piccoli sta diventando una forma di educazione per avvicinarli all’arte ed è sempre più sentita. La compagnia il Teatro nel Baule propone la seconda edizione della rassegna: La Lanterna Magica, sei appuntamenti di favole e racconti messi in scena dal 27 ottobre 2019 al 22 marzo 2020 al Nuovo Teatro Sancarluccio di Napoli. Un progetto che intende mantenere viva la curiosità e la fantasia di grandi e piccini attraverso la magia di un mondo fantastico che allena l’immaginazione. Le compagnie che si esibiranno sono state scelte con criteri affini alle caratteristiche della compagnia organizzatrice, come affermato dalla co-direttrice artistica della rassegna, Simona Di Maio.

Read more…

Libro tattile, un’esperienza sensoriale imperdibile

Lo sviluppo del bambino avviene in fasi ben distinte durante le quali, si acquisiscono abilità e competenze che, gli permetteranno di conoscere, esplorare e vivere nel mondo. Tra le diverse fasi nel processo di crescita, i cinque sensi rappresentano una cassetta degli attrezzi fondamentale. I canali che vengono usati in modo più frequente, sono due: il tatto e il gusto. Questi due sensi servono per riconoscere ed esplorare l’ambiente circostante. Intorno ai cinque mesi, quando il bambino comincia ad avere una motricità più fine e meno caotica interagisce con gli oggetti afferrandoli e scuotendoli (li porta alla bocca, li osserva etc) per capire di cosa sono fatti. Il libro tattile rappresenta uno strumento indispensabile in questa fase dove, questo tipo di sperimentazione suscita sensazioni che possono essere di piacere o disgusto. Possiamo comprendere, quindi, l’importanza della manipolazione e di tutto un universo che ne deriva poiché permette al piccolo di affinare l’uso della mano, del polso e delle dita. L’esperienza tattile e sensoriale rappresentano per il bambino la prima fase di autonomia ed avvengono attraverso il gioco e l’offerta di strumenti adeguati per età.

Read more…
Psicologa Maura Manca

Mamma mi annoio! L’esperta ci dice…

Annamaria è una mia cara amica che ha due splendidi bambini di sette e un anno. È una mamma molto attenta, premurosa, dolce, nonostante sia una donna che lavora e come tutte le donne al mondo, il suo è un doppio compito. Spesso però gli equilibri sono difficili da mantenere come si desidera e, diventa stressante e frustrante far collimare tutto quello che c’è da fare. Il problema diventa più tormentato durante le vacanze estive quando bisogna essere sempre super organizzate per incastrare delle attività adeguate ai bambini ed evitare così che si annoino. Per questo ho chiesto suggerimenti ad un’esperta per avere consigli più dettagliati da farle mettere in pratica. Maura Manca è Psicologa e Psicoterapeuta, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus e vanta vent’anni di esperienza clinica con bambini e adolescenti.

Read more…
Laureati Eccellenti 2019 Suor orsola benincasa

Io “Laureata Eccellente” tra giovani talenti: vi svelo com’è successo

Quest’anno nel consueto appuntamento del “Family Day”, organizzato dal Suor Orsola Benincasa per presentare i corsi di laurea alle future matricole, sono stati assegnati riconoscimenti a sei “Laureati Eccellenti” 2019, che si sono distinti nel mondo del lavoro con progetti innovativi. Mai e poi mai avrei pensato di farne parte, ma la perseveranza a volte serve. Mi sono così ritrovata insieme a cinque giovani talenti con curriculum ed esperienze di tutto rispetto.

Read more…
Dipendenza da Smartphone

Adolescenti connessi a dismisura e sempre più…assenti

Passione, questo è il sentimento che vorrei trasmettere agli adolescenti di oggi, connessi a dismisura  e sempre più assenti a se stessi. Mi rendo conto che proporre percorsi educativi alternativi per uno scambio di idee, riflessioni ed emozioni vis a vis, con i propri coetanei e col mondo, è un’impresa ardua e forse impossibile, ma bisogna provarci e fare la propria parte. La mia riflessione nasce prima di tutto dall’esperienza vissuta con i miei alunni quest’anno a scuola e confermata da una ricerca condotta da Telefono azzurro e Doxakids nel 2016 su 600 ragazzi nella fascia d’età compresa tra i 12-18 anni in tutta Italia e pubblicata sulla rivista CorriereUniv.it.  I dati emersi sono allarmanti. Di certo non vi propongo le percentuali, ma vi lascio ad una riflessione importante su un dato preoccupante: cresce in modo esponenziale tra i giovani l’incapacità di staccarsi dallo smartphone e Internet. I ragazzi restano collegati sui social molte ore e, il pericolo maggiore proviene da un nuovo fenomeno, quello di svegliarsi di notte per controllare i messaggi Whatzapp. Ne deriva un abuso rispetto all’uso corretto che se ne dovrebbe fare. Di certo non bisogna demonizzare gli apparati tecnologici (cellulare, tablet, computer), ma l’uso compulsivo è oramai dichiarato, produce effetti negativi sulla salute degli adolescenti creando problemi non solo nel rendimento scolastico e nelle relazioni sociali, ma anche biologicamente.

Read more…
L'Amore non è un gioco-studenti SOB

Napoli Teatro Festival: ” L’amore non è un gioco” i ragazzi lo sanno

Quest’anno il Napoli Teatro Festival ha selezionato nella sua 12 edizione, un gruppo di ballo veramente speciale. Si tratta degli alunni del III e V Liceo Coreutico del Suor Orsola Benincasa che hanno messo in scena un balletto in tre quadri e un epilogo per pianoforte e voce recitante dal titolo: “L’amore non è un gioco” liberamente ispirato alla boîte à joujoux di Claude Debussy. L’ispirazione è nata dal progetto alternanza scuola/ lavoro svolto a febbraio, che ha visto i giovani protagonisti esibirsi nel Conservatorio di San Pietro a Maiella. Il debutto festivaliero è avvenuto nella splendida cornice del Cortile delle Carrozze di Palazzo Reale.

Read more…

Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa: vi racconto la mia esperienza

Vi ho già raccontato in un altro mio articolo, la mia lunga carriera universitaria costellata di difficoltà che mi hanno fatto pensare seriamente di arrendermi.  Non è nel mio stile però fermarmi di fronte agli  ostacoli. Sono una persona che ha bisogno dei suoi tempi ( anche se il tempo è tiranno), ma alla fine raggiungo sempre i miei orizzonti. Lo dimostra il fatto che sono riuscita a laurearmi con soddisfazione e passione anche se dopo è stato difficile cogliere tutte le sfumature di queste conoscenze teoriche. Read more…