Laureati Eccellenti 2019 Suor orsola benincasa

Io “Laureata Eccellente” tra giovani talenti: vi svelo com’è successo

Quest’anno nel consueto appuntamento del “Family Day”, organizzato dal Suor Orsola Benincasa per presentare i corsi di laurea alle future matricole, sono stati assegnati riconoscimenti a sei “Laureati Eccellenti” 2019, che si sono distinti nel mondo del lavoro con progetti innovativi. Mai e poi mai avrei pensato di farne parte, ma la perseveranza a volte serve. Mi sono così ritrovata insieme a cinque giovani talenti con curriculum ed esperienze di tutto rispetto.

“Laureati Eccellenti” Giovani e promettenti

Manuela Filomena è diventata regista e ha collaborato con nomi prestigiosi delle cinematografia. Il riconoscimento è arrivato per aver prodotto un cortometraggio “Arrivederci Agnes” di successo internazionale girato tra Ariano Irpino e Trevico, che annovera premi ricevuti dallo Short Film Festival canadese, al Film Festival di Las Vegas. Una giovane donna che conseguendo il Master di Cinema e Televisione, ha mostrato di avere ispirazione e fiducia nel futuro. Ad Alessia Terrin che ha conseguito una laurea specialistica in Lingue Moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale, con Master annesso in Formazione e Gestione delle Risorse Umane, a soli 28 anni riveste un importante ruolo all’interno della prestigiosa azienda di auto di lusso Lamborghini. Due invece i laureati in Giurisprudenza: Aurelio Costanzo, un ragazzo molto sicuro di sé con un ottimo lessico, affermandosi nel settore della gestione delle risorse umane, oggi ricopre un ruolo importante nell’azienda “Piazza Italia”. Antonio Strino invece, è il più giovane Laureato Eccellente, ha appena 23 anni e ha mostrato da subito le sue doti come tesista nella cattedra di Legislazione antimafia inaugurata dall’Ateneo partenopeo nel 2013. Strino è stato a Bruxelles proprio per il Suor Orsola, che ha aperto un Centro per gli Affari internazionali, coprendo i ruolo di consulente giuridico-amministrativo. Di tutt’altra natura è l’esperienza di Vincenzo Sarnataro che, con la laurea magistrale in Lingue è vincitore di concorso come “Assistente di Lingua italiana all’estero” precisamente a Barcellona. Di Vincenzo mi è piaciuta la sua semplicità e il fatto che abbia voluto ringraziare la sua professoressa di spagnolo presente alla premiazione. Segno tangibile che c’è sempre qualcuno che ci fa appassionare e amare quello che faremo.

Laureati Eccellenti Unisob 2019
Laureati Eccellenti Unisob 2019

L’Università Suor Orsola Benincasa attenta alle innovazioni

Il mondo corre veloce e non aspetta. Per i giovani oggi è importante avere una formazione che sia in grado di rispondere in modo efficace a questa esigenza. L’Università Suor Orsola Benincasa, ha saputo cogliere questi cambiamenti pur restando ancorata alle sue radici storiche. L’innovazione, quindi, è al centro dei corsi di laurea proposti dall’Ateneo napoletano. Un’offerta formativa professionalizzante accompagnata da percorsi pensati ad hoc per gli studenti, seguiti anche dopo la laurea. È quello che è successo a me dopo aver conseguito il titolo, mi sono rivolta allo sportello di Job Placement, che offre un servizio di formazione e orientamento professionale per competenze di Facoltà, rivolto ai neolaureati e agli allievi dei corsi post lauream per accompagnarli nell’inserimento nel mondo del lavoro. Durante questi anni per me il Job Placement ha rappresentato un punto di forza dove, ho potuto mettere a fuoco le mie competenze in un determinato settore. Da quell’incontro fatidico con la mia formatrice, la dott.ssa Stefania Persico referente per l’orientamento al lavoro, le mie idee hanno preso forma, tanto da materializzarsi in un progetto che mi ha portato a raggiungere un riconoscimento di prestigio.

Io Laureata Eccellente 2019. È successo proprio a me

Natascia Caccavale Laureata Eccellente 2019

Ed io cosa ci faccio tra questi Laureati Eccellenti? Sono stata scelta per aver saputo coniugare la mia laurea in Scienze dell’Educazione con la comunicazione, attraverso la realizzazione del sito web www.educhiamoci.com. Questo blog è anche un po’ figlio di questa facoltà poiché se non fossi stata curiosa, se non avessi sfogliato attentamente tutte le opportunità che il Suor Orsola Benincasa mette a disposizione ai suoi studenti e laureati, forse, questa opportunità non si sarebbe materializzata. È anche vero che sono tenace, che non mi fermo davanti a niente, ma non posso non essere riconoscente a quanti hanno fatto emergere le mie capacità e competenze. Ho ritirato questo premio consapevole che abbiamo un dovere morale verso il nostro “capitale umano”. Orgogliosa di fare parte di questa grande comunità rappresentata da questo Ateneo storico e prestigioso, continuerò a coltivare in me il seme della collettività, della persona, nella sua interezza che non deve mai dimenticare la sua “umanità”. In fondo educhiamoci nasce con questo intento. Mi rendo conto ed è giusto che dobbiamo essere pronti a rispondere alle regole del mercato e della società, alle innovazioni formative e tecnologiche, ma non dobbiamo perdere di vista tanti altri aspetti di noi. A questi giovani riconosciuti meritevoli di un premio prestigioso, auguro un futuro luminoso, che sia costellato di successi e opportunità oltre ogni limite e di brillare sempre di luce propria… ad maiora !

Avatar

About Natascia Caccavale

Volli, sempre volli, fortissimamente volli. Questa è la massima a cui mi ispiro ogni giorno per trovare la giusta grinta ed affrontare la complessità della vita. Sono convinta che la volontà muova il mondo e solo attraverso essa possiamo tentare di renderci felici. Pedagogista, giornalista e scrutatrice dell'animo umano, amo vivere la vita con entusiasmo e positività. Puoi scrivermi a [email protected]

Leave a Comment